“Bomba per sindaco Porto Empedocle”, indaga la polizia

firettoLa polizia indaga su una telefonata anonima arrivata alla redazione di ‘Tele video Agrigento’, con la quale si segnalava la presenza di una bomba nel palazzo del Comune di Porto Empedocle e si intimava al sindaco Lillo Firetto, capogruppo dell’Udc all’Ars, di dimettersi, altrimenti sarebbe saltato in aria il municipio. La polizia ha fatto immediatamente evacuare il Comune e ha concluso la bonifica dei locali. L’amministratore e’ alle prese in questi giorni con l’emergenza legata agli immigrati soccorsi e trasferiti anche nel suo Comune. (AGI)