Crocetta Bis senza il sostegno di metà Pd e Udc. “Destinato a fallire”

Deputati Udc Lillo Firetto e Margherita La Rocca
Deputati Udc Lillo Firetto e Margherita La Rocca

“Fiducia al governo, vada avanti”. Così il capogruppo del Pd all’Ars, Baldo Gucciardi, intervenendo ieri in aula a Sala d’Ercole sul Crocetta Bis.
“Altro che nuovo patto, penso che ci aspetta una lunga fase di logoramento, il fallimento di questo governo sara’ inevitabile”, ha detto invece il deputato cuperliano del Pd, Antonello Cracolici, intervenendo in aula sancisce di fatto la spaccatura del gruppo parlamentare dei democratici attorno alla nuov

a giunta Crocetta. Durante il suo intervento, il governatore non era presente a Sala d’Ercole
Anche l’Udc si spacca sul sostegno al Crocetta Bis, ecco una nota dei deputati regionali Lillo Firetto, Nino Dina, Margherita La Rocca Ruvolo e Mimmo Turano.
“La definizione di ‘scontenti’ non fa al caso nostro. Siamo parlamentari dell’Udc che invocano il ripristino delle regole democratiche nel nostro partito. Fino a quando non otterremo il chiarimento, richiesto al segretario nazionale, non parteciperemo a manifestazioni come la conferenza stampa di oggi. Riteniamo utile ripristinare essenziali regole di democrazia interne. Pur tuttavia riconfermiamo il sostegno alla lista per le elezioni europee. Quanto all’azione del governo di Rosario Crocetta, abbiamo ribadito proprio ieri, durante le comunicazioni del Presidente a sala d’Ercole, che ci sentiamo impegnati sulle riforme vere e non enunciative ed a Crocetta chiediamo un impegno straordinario di risanamento finanziario”.