Indulto e amnistia 2014, testo unificato al Senato: cresce l’attesa

indulto e amnistia 2014
Indulto e amnistia 2014, ministro della Giustizia Orlando al Senato

Indulto e amnistia 2014: riprende la prossima settimana in commissione Giustizia al Senato la discussione generale sui disegni di legge per la concessione dei provvedimenti di clemenza generale ad efficacia retroattiva dopo le comunicazioni del ministro della Giustizia Andrea Orlando.

Emergenza carceri, indulto e amnistia 2014: il piano del Governo Renzi a Strasburgo

Intanto il Guardasigilli del Governo Renzi, che a Palazzo Madama ha evitato di parlare dei ddl per indulto e amnistia, in vista della scadenza il prossimo 28 maggio della sentenza “pilota” Torreggiani, con cui la Corte europea dei diritti dell’uomo ha condannato l’Italia per il sovraffollamento carceri e violazione dei diritti fondamentali dei detenuti, ha già depositato ieri a Strasburgo il suo piano d’azione. Il programma, contenuto in undici pagine – secondo quanto spiega l’agenzia di stampa Ansa – espone tutte le misure prese, e in via di attuazione, per assicurare che ogni detenuto abbia almeno tre metri quadrati a disposizione in cella, e che quindi l’Italia non sia più condannata per aver sottoposto i carcerati a trattamento inumano e degradante. Nel documento – secondo quanto anticipato dall’Ansa – sono presentate le leggi introdotte e in via di approvazione, i dati sulla popolazione carceraria, sulla capienza delle carceri, e sul sovraffollamento, il piano di costruzione e di ristrutturazione degli istituti di pena, oltre che le iniziative prese per migliorare la qualità di vita dei detenuti. Nel documento il governo si impegna inoltre a introdurre un sistema per compensare chi ha sofferto a causa del sovraffollamento carceri.

Indulto e amnistia 2014, grande attesa per il testo unificato al Senato

Intanto, in materia di indulto e amnistia 2014 è attesa adesso, dopo le comunicazioni del ministro Orlando in commissione Giustizia a Palazzo Madama, la presentazione del testo unificato per le misure di clemenza straordinarie che dovrà essere redatto dai senatori Ciro Falanga (Forza Italia) e Nadia Ginetti (Partito democratico). Si ricorda che i provvedimenti di indulto e amnistia sono di competenza parlamentare e non governativa.

Segui Comunicalo.it anche su Google+