Petrolio in Sicilia, Marinello convoca Crocetta al Senato



marinelloLa Commissione Ambiente del Senato esprime preoccupazione per le estrazioni di petrolio anche di fronte alle coste in Sicilia e convoca il Governatore Crocetta per un’audizione. Ad annunciarlo è il Presidente della Commissione Ambiente di Palazzo Madama, Giuseppe Marinello, spiegando che “i piani industriali concordati dalla Regione con Assomineraria, Enimed S.p.A, Edison ed Irminio Srl, potrebbero non essere in linea con quanto stabilito dal Parlamento”. “Siamo preoccupati per l’ulteriore sfruttamento ed utilizzo delle risorse siciliane di gas e di petroli presenti anche di fronte alle coste dell’isola. Alla luce di tutto ciò annuncia Marinello- ho convocato in audizione al Senato il Governatore Rosario Crocetta”. “Vogliamo approfondire in Commissione al Senato -spiega- i contenuti del protocollo siglato a Palazzo d’Orelans perché da una prima lettura emergono dichiarazioni d’intenti che, nei fatti, potrebbero danneggiare l’ambiente”. “Qualsiasi protocollo d’intesa concordato a livello locale deve essere in linea con le scelte strategiche del Paese che il Governo ha accolto proprio su proposta della Commissione Ambiente del Senato. Crocetta -conclude Marinello- venga a chiarire la situazione”. (Adnkronos)