Gay Pride in Sicilia, Crocetta annuncia nuova legge su coppie di fatto



Gay Pride, in Sicilia Crocetta annuncia legge su coppie di fatto
Gay Pride, in Sicilia Crocetta annuncia legge su coppie di fatto

“Faremo la legge sulle coppie di fatto dopo la finanziaria”. Così il governatore della Sicilia Rosario Crocetta, che sta partecipando al corteo del Gay Pride a Palermo. Il presidente della Regione siciliana aveva inserito alcune norme per favorire le coppie di fatto nella legge di stabilità dello scorso, ma furono impugnate dal commissario dello Stato.


“Io sono sempre sceso in piazza per il Pride, ci venivo da deputato europeo, anche l’anno scorso eravamo qui con il patrocinio dell’assessorato. Quest’anno come presidenza della Regione, ma l’assoluta novità e’ che c’e’ il gonfalone della Regione siciliana in piazza Verdi, che esce solo per fatti importantissimi: e cosa e’ piu’ importante di una battaglia per i diritti civili e dei diritti di liberta’ delle persone? Trovo assurdo – ha aggiunto governatore della Sicilia, Rosario Crocetta secondo quanto riporta l’Ansa – voler contrapporre diritti sociali ai diritti civili perché la qualità della vita e’ determinata dagli aspetti economici che anche dalle liberta’ delle persone. Sono aspetti che si sposano; negli anni 70 si diceva il ‘pane e rose’, come elemento importante di una battaglia per dire che la qualità della vita dipende dall’aver riconosciuti le nostre libertà e i nostri bisogni: tra questi c’e’ l’amore”.