L’arrivo in Italia dell’App di Zalando



zalando

Il mercato di Zalando è in forte espansione, e oltre 4 milioni di articoli di abbigliamento in vendita sul sito di moda on line, in cui si possono contare almeno un centinaio di marche differenti, a partire da questa estate potranno essere acquistati tramite la nuovissima App Zalando!

Giuseppe Tamola, il Country Manager del mercato italiano e spagnolo di Zalando, ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo alle iniziative sulle nuove strategie di comunicazione della piattaforma on line. Pare che ad ampliare il business nel campo del marketing digitale da parte dell’azienda tedesca, siano stati proprio i risultati raggiunti, infatti sono 13, 5 milioni i clienti contati nell’ultimo anno, contro i 10 milioni circa dell’anno precedente.

Questi traguardi hanno portato dunque il team di Zalando ad investire nella comunicazione e nel marketing, cercando di innovare sempre di più la qualità sia dei prodotti in vendita e sia dell’immagine stessa del sito web www.zalando.it.

In Italia, insieme agli sviluppi del marketing digitale, Zalando sta puntando anche a nuovi mezzi di comunicazione come la radio, che molto probabilmente fungerà da traino per la promozione della nuova app e delle sue funzionalità. Rimangono invece invariati gli impegni presi con altri mezzi come la tv e la stampa, la collaborazione creativa con Jung von Matt, e gli accordi di media acquisition con Maxus.

Mentre le cifre riguardanti le nuove spese investite sulla comunicazione nel nostro paese, Tamola non è attualmente in grado di stimarle con precisione, ci sono invece altri dati certi e positivi che confermano il successo sempre più in crescita dell’azienda di moda tedesca in Europa.

Nel corso dei primi mesi del 2014, in Germania, in Austria e in Svizzera si è registrato complessivamente un aumento dei guadagni del 27%, mentre nel primo trimestre del 2013, Zalando ha incassato 375 milioni di euro. Nel primo trimestre del 2014 si è fortunatamente registrato un aumento degli incassi del 35% arrivando ad un guadagno complessivo di 501 milioni di euro.

I traguardi economici dell’azienda tedesca ormai leader nella moda on line, pare siano stati molto faticosi da raggiungere, poiché come riporta il sito stesso di Zalando, il clima dello scorso anno non è stato favorevole agli acquisti, a causa di un inverno troppo mite, e del ritardo dell’arrivo della stagione estiva. Infatti, nel corso dell’anno 2013, si è inaspettatamente avuta una notevole crescita di vendite sulle calzature, a discapito di quelle sull’abbigliamento.

Tutto ciò ha portato all’aumento degli sconti su tutti i capi in vendita, ed è stato constatato che alla fine dell’anno 2013, più del 35% del traffico proveniva da dispositivi mobili, inclusi i tablet, le cui funzioni tecniche e commerciali, sono rese disponibili ai clienti del sito, grazie al lavoro di ben 400 professionsiti dell’ambito IT dell’azienda.