Ars, ripresa maratona per manovra ter: ok emendamento pensioni

MUSUMECIARS
Nello Musumeci all’Ars
Riprende all’Assemblea regionale siciliana, la maratona per l’approvazione della finanziaria ter. Sono gia’ tre gli articoli approvati dall’aula, il 7, che vieta l’erogazione di pensioni integrative, tranne per quelle in godimento, degli ex dipendenti di Regione, enti collegati e società partecipate. Approvato poi l’articolo 12 sui Forestali, ma dopo una ‘mutilazione’ subita nel corso dell’approvazione. Sono stati stralciati alcuni commi e rinviati alle commissioni di merito. Adesso, dopo una breve sospensione, l’aula riprende con l’approvzione del’articolo 19 sulle societa’ interporti.

Con il voto favorevole del gruppo parlamentare Lista Musumeci è stato approvato l’emendamento alla manovra ter, che ripristina il trattamento pensionistico del personale in quiescenza delle ex aree industriali, oggi Irsap. La sospensione dell’erogazione delle pensioni fu decisa da una discussa presa di posizione dei vertici dell’Irsap, che determinò uno stato di disagio per diverse centinaia di pensionati, costretti a rivolgersi ai giudici per vedere riconosciuti i propri diritti. “Abbiamo sostenuto convintamente l’emendamento a firma Alloro (Pd) all’art. 7 della finanziaria – hanno detto i deputati del gruppo Lista Musumeci all’Ars, Santi Formica, Nello Musumeci, Gino Ioppolo -. In oltre un anno e mezzo il governo non aveva ritenuto di affrontare lo spinoso argomento, costringendo centinaia di pensionati a subire uno scippo assurdo e ingiustificato”. (Adnkronos)