Pollice verde per la marijuana in manette a Canicattì

cc marijuanaI Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Canicattì, hanno arrestato in flagranza di reato P.S.M., 21enne del luogo, perché si è reso responsabile del reato di coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
In particolare i Carabinieri, a seguito di una perquisizione effettuata presso la sua abitazione ed estesa anche nel terreno di sua pertinenza, sita in agro del Comune di Canicattì, hanno rinvenuto 9 piante di sostanza stupefacente del tipo “cannabis indica” in fase di coltivazione.
Il giovane, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.