Terremoto del Belice: Crocetta consegna nuovi alloggi a Menfi

riforma province sicilia, crocetta
Rosario Crocetta, presidente Regione siciliana

Oggi pomeriggio a Menfi (Agrigento) il Presidente della Regione Rosario Crocetta consegnera’ all’amministrazione comunale 71 alloggi realizzati dal Dipartimento regionale della Protezione Civile da destinare agli abitanti dell’ex baraccopoli creata nel paese dopo il sisma del Belice del 1968. Il Comune li cedera’ in affitto con canone sociale agli aventi diritto. L’appuntamento e’ per le 16.30 tra le vie Inico e Risorgimento. I fondi utilizzati per la realizzazione di tutte le opere provengono dalla Legge 662/96 che prevedeva stanziamenti statali speciali per la ricostruzione e riqualificazione della Valle del Belice. L’iniziativa e’ l’ultima di una lunga serie avviata dal 2003 tra le amministrazioni comunali, la protezione civile siciliana ed altri enti interessati per eliminare le residuali baraccopoli post-sisma e per riqualificare l’intera Valle del Belice devastata dal sisma. Il lungo processo di coordinamento tra le parti condotto dal Dipartimento e’ iniziato con la demolizione della baraccopoli, il contestuale spostamento della popolazione in alloggi in affitto a spese dal Comune ma a carico dalla protezione civile siciliana ed e’ proseguito con la progettazione e realizzazione degli alloggi. La cerimonia si svolgera’ in concomitanza con i festeggiamenti di San Pio da Pietrelcina, protettore dei volontari di Protezione Civile, che per l’occasione intorno alle 11 effettueranno in un campo scuola vicino alle nuove costruzioni una esercitazione alla quale prenderanno parte scolaresche, 120 volontari, protezione civile locale e, piu’ in generale, la cittadinanza di Menfi oltre a funzionari della protezione civile regionale. (ANSA)