Sicilia, Crocetta: “Scontro non è politico ma su affari”

crocetta-ros-642x336“Finiamola con la politica degli odi e delle divisioni, con l’atteggiamento culturale di tipo sfascista da parte di certa politica siciliana. Invito la politica a collaborare e lavorare insieme per affrontare alcune emergenze che creano tensioni sociali che in realta’ esistevano prima del mio governo”. Lo dice il governatore Rosario Crocetta in conferenza stampa. Crocetta ha ricordato l’azione del governo nella sanita’ e nella formazione, aggiungendo: “le battaglie facciamole in campagna elettorale”. Il governatore ritiene “immotivate le mozioni di censura agli assessori Linda Vancheri e Nelli Scilabra”.
“Il tema dello scontro e’ minimale sul piano politico ma si inquadra in contesti affaristico-mafiosi che questo governo ha messo in discussione”, ha aggiunto il governatore Rosario Crocetta in conferenza stampa sulla situazione politica e le fibrillazioni nella maggioranza. “Gli scontri non sono su temi noti – ha detto Crocetta secondo il racconto dell’Ansa – ma su questioni non note. Che l’assessore Scilabra non piaccia a parte della politica e’ noto ma non per la vicenda del click day ma per la profonda azione di cambiamento della formazione”. Per Crocetta “lo scontro non e’ di tipo politichese”.