Mafia: trofeo rally dedicato a boss ucciso, Daspo a organizzatori

striscianazIl questore di Agrigento ha applicato il Daspo nei confronti dei tre organizzatori del “Fabaria Rally”, che si e’ svolto a Favara tra l’11 e il 12 ottobre scorsi e nell’ambito del quale era stato istituito il premio “Milcar”, pseudonimo con il quale si faceva chiamare il pilota vincitore della prima edizione della gara, Carmelo Milioti, esponente di spicco di Cosa nostra ucciso in un agguato di mafia nel 2003. Il caso era stato sollevato dalla trasmissione televisiva “Striscia la notizia”. Secondo quanto ricostruito dalla Questura di Agrigento, la consegna del trofeo non sarebbe avvenuta solo grazie all’intervento dei carabinieri. Gli accertamenti effettuati successivamente dalla Divisione anticrimine della Polizia hanno poi appurato che il peremio era stato ampiamente pubblicizzato sul sito internet ufficiale della manifestazione e che numerose autovetture partecipanti all’evento avevano sulla carrozzeria la scritta “Milcar”, corredata da dediche affettuose per Milioti. Il Daspo e’ stato gia’ notificato e i tre organizzatori non potranno assistere a manifestazioni sportive motoristiche per 4 anni su tutto il territorio nazionale. (AGI)