Europa-Regioni, Ue: preoccupa uso fondi nel sud Italia

renzipapa“Sono un po’ preoccupata per le regioni del sud Italia perche’ sembra che non siano state capaci di gestire correttamente e pienamente i fondi” Ue, cosi’ la commissaria europea agli Affari regionali Corina Cretu rispondendo ai giornalisti sull’uso dei fondi per le politiche di coesione per il periodo 2007-2013. C’e’ ancora un anno di tempo per utilizzarli e, nei giorni scorsi, il commissario ha annunciato una task force per aiutare quei 7-8 Paesi in difficolta’ che hanno speso meno del 60% e di cui Cretu si dice “molto preoccupata”. Fra questi c’e’ l’Italia, dove ad essere in ritardo sono le regioni del sud. “Possiamo fare la differenza – ha concluso – in regioni povere come Sicilia, Campania e Calabria”.