Spaccio di droga al Parco delle Terme di Sciacca: un arresto e tre denunce




drogaNella mattinata di ieri, nel corso di un predisposto servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sciacca hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, il cittadino nigeriano Enoruwa Greg di anni 29 con l’accusa di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marjuana effettuato a favore di alcuni giovani molti dei quali ancora minorenni.

Nel corso della stessa operazione, condotta fra i viali del locale Parco delle Terme, sono stati fermati e controllati altri giovani ragazzi quasi tutti minori. Tre di loro, tra cui una ragazza appena quindicenne, sono stati denunciati a piede libero per detenzione ai fini di spaccio e altri due sono stati segnalati alla Prefettura di Agrigento per uso personale di sostanza stupefacente.

Durante l’appostamento i militari sono riusciti a registrare parecchi movimenti sospetti di giovani saccensi che rapidamente si avvicinavano allo spacciatore per rifornirsi della sostanza. In pochi minuti tutti i soggetti coinvolti sono stati bloccati e perquisiti, il nigeriano, invece, è stato arrestato mentre tentava di dileguarsi tra i viottoli del parco. La droga rinvenuta, consistente in complessivi 50 grammi circa di marijuana, è stata sequestrata insieme alla somma di 500 € circa, provento dell’attività di spaccio. Su disposizione della Procura della Repubblica di Sciacca, l’arrestato è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.