Omicidio romena a Palma di Montechiaro: convalidato fermo

Il Gip del tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, ha convalidato – disponendo la custodia cautelare in carcere – il fermo di Angelo Azzarello, 26 anni, di Palma di Montechiaro (Ag), accusato dell’omicidio della sua convivente, la romena Alina Condurache di 22 anni. Dell’inchiesta si occupa il Pm Andrea Maggioni. (ANSA)