Memoria antimafia, auditorium università Agrigento intitolato a Livatino

L’auditorium del polo universitario di AGRIGENTO questa mattina viene intitolato al giudice Rosario Livatino ucciso in un agguato di mafia il 21 settembre 1990. La manifestazione d’intitolazione e’ prevista per le 10 ad AGRIGENTO alla presenza tra gli altri del ministro dell’ Interno, Angelino Alfano, di Giuseppe Palilla ed Ida Abate, presidente e presidente onorario dell’associazione “Amici del Giudice Rosario Livatino” di Canicatti’, di don Giuseppe Livatino, postulatore della causa di canonizzazione e dell’arcivescovo don Franco Montenegro. La fase diocesana del processo di Canonizzazione del giudice potrebbe concludersi entro il 21 settembre 2015 quando ricorrera’ il 25/mo anniversario dell’assassinio.(ANSA)