Jobs act, scontro nel Pd, Fassina: Renzi segue la Troika

“Purtroppo, i primi due decreti attuativi della Delega Lavoro confermano l’obiettivo vero dell’intervento: ulteriore svalutazione del lavoro, data l’impossibilità di svalutare la moneta, per puntare illusoriamente a crescere via export. Insomma, un’altra tappa del mercantilismo liberista raccomandato dalla Troika”. Lo scrive il deputato Pd Stefano Fassina sul blog dell’Huffington Post. “Non è una rivoluzione copernicana. È una rivoluzione conservatrice, un cambiamento regressivo”, attacca. (ANSA)