Cattolica Eraclea, a fuoco il portone del municipio: denunciato cinquantenne




cattolica-eracleaI carabinieri di Cattolica Eraclea, diretti dal maresciallo Liborio Riggi, hanno denunciato a piede libero alla procura della Repubblica di Agrigento, per danneggiamento aggravato, B. S., disoccupato cinquantenne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, che avrebbe dato fuoco al portone d’ingresso del palazzo comunale recentemente intitolato al professor Francesco Renda. Dopo aver appreso dai dipendenti comunali dell’incendio che nella notte tra domenica e lunedì ha danneggiato il grande portone di legno del municipio il sindaco Nicolò Termine ha denunciato l’accaduto ai carabinieri della locale stazione che hanno avviato le indagini e avrebbero individuato il presunto responsabile nel giro di qualche ora grazie alle riprese delle telecamere di videosorveglianza installate in Piazza Umberto I. L’uomo avrebbe prima ammassato legno, carta e cartoni e avrebbe dato fuoco al portone. A quanto pare non è stato usato liquido infiammabile. I danni non sarebbero ingenti. Ai militari dell’Arma l’uomo colto con le mani nel fuoco non avrebbe saputo fornire nessuna spiegazione sul gesto che gli è costata una denuncia alla procura della Repubblica di Agrigento per danneggiamento aggravato ai danni di beni pubblici.