Canicattì, Sandra Milo vince la causa: il Comune le darà 10.000 euro




sandra miloIl Comune di Canicattì (Agrigento) deve pagare 10 mila euro a Sandra Milo, piu’ gli interessi e le spese legali. Lo ha deciso il Tribunale di Agrigento ponendo fine a un contenzioso durato quattro anni. L’attrice nel 2009 era stata nominata esperta del sindaco per avviare la prima stagione teatrale nel restaurato Teatro sociale. Poi il comune nego’ il compenso contestandole scarsa collaborazione, perche’ in quel periodo era impegnata nel reality show “L’isola dei famosi” in onda su Rai2. La Milo, difesa da Fabio Li Calsi ed Alfonso Napoli di Canicatti’, ha dimostrato la correttezza del suo operato ottenendo la sentenza favorevole al pagamento della parcella oltre agli interessi. Gli avvocati stanno valutando, inoltre, di chiedere all’amministrazione comunale anche i danni causati all’immagine della nota attrice che aveva contattato numerose star per concordare il programma degli spettacoli.(ANSA)