Facebook, Twitter e YouTube bloccati in Turchia

twitterturchiaNon è la prima volta e non sarà l’ultima: è stato bloccato l’accesso in Turchia ai social network Facebook così come al più popolare sito di video sharing YouTube. La decisione delle autorità, secondo quanto riferito dalla stampa turca, arriva dopo che i tre social media avevano pubblicato le foto del magistrato Mehmet Selim Kiraz preso in ostaggio martedìscorso da due ‘brigatisti’ del Dhkp-C e poi assassinato nell’assalto delle teste di cuoio turche.



Per saperne di più leggi anche…

Turchia blocca l’accesso a Facebook, Twitter, YoutubeSky.it
La Turchia blocca Twitter, YouTube e FacebookLa Stampa