Santa Elisabetta, scoppia bombola del gas: morta donna ustionata

E’ morta Anna Billanti, 66 anni, pensionata di Santa Elisabetta, che lo scorso mercoledì  era rimasta gravemente ferita a causa dello scoppio della bombola di gas nella cucina della sua abitazione. La donna è deceduta al centro Ustioni dell’ospedale Civico di Palermo dove era stata trasportata mercoledì scorso in eliambulanza dopo che i medici dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento le avevano diagnosticato ustioni di primo e secondo grado in tutto il corpo.

La pensionata di Santa Elisabetta, secondo quanto hanno ricostruito i vigili del fuoco del comando provinciale e i carabinieri della locale stazione, stava preparando la colazione quando la deflagrazione ha mandato in aria porte e infissi dell’abitazione di via Vittorio Veneto nel piccolo centro dell’Agrigentino, vicino a Raffadali.