Scuola hi-tech, CoderDojo ad Agrigento: un video game in sole due ore

Il 1° CoderDojo ad Agrigento si svolgerà all’Istituto Comprensivo Anna Frank di Via Cimarra, Sabato 18 Aprile ore 10. Il CoderDojo è un’iniziativa formativa per stimolare i più piccoli ad usare il codice di programmazione attraverso un programmino ad hoc che consentirà ai partecipanti di realizzare un video game in sole due ore. L’evento vedrà la partecipazione dei ragazzi di una prima classe della scuola media dell’Istituto Comprensivo Anna Frank presso l’aula informatica della stessa scuola. L’iniziativa è stata realizzata grazie alla gentile disponibilità del Preside Alfio Russo dell’I.C. Anna Frank. L’iniziativa è promossa dal Digital Champion Eugenio Agnello con il supporto del Team di Coderdojo Licata.
CoderDojo è un movimento a livello globale nato nel 2011 in Irlanda, che si impegna nell’organizzare incontri gratuiti per insegnare ai giovani a programmare e a prendere dimestichezza con i computer. Dopo la creazione di diversi gruppi CoderDojo in Italia, ed in Sicilia(Catania, Palermo, Gela e Licata), nasce finalmente anche il gruppo di Agrigento con una serie di appuntamenti.

Che cos’è CoderDojo? Il movimento CoderDojo insegna ai giovani a programmare, sviluppare siti web, applicazioni, programmi e giochi; rende lo sviluppo di software e l’imparare a programmare una cosa divertente, amichevole, un’esperienza esaltante. “Non vogliamo insegnare – si legge in una nota -come si usa un computer, ma utilizzare questo strumento per divertirci e scoprire che c’è ben altro che futili funzionalità in quella ‘scatola’. Le nuove generazioni nascono e crescono con a portata di mani uncomputer e vari altri dispositivi, ma non vogliamo che siano solo utenti passivi a queste tecnologie ma che imparino ad addomesticarli al fine di creare e sviluppare il loro ingegno”.