Scuola, nell’Agrigentino più di 1.400 insegnanti beneficiano della ‘104’

Negli ultimi due anni scolastici sono stati ben 1.402 gli insegnanti e 542 i lavoratori personale Ata che hanno usufruito dei benefici previsti dalla legge 104. Beneficiari dell’articolo 21 sui lavoratori disabili della legge 104 sono stati 152 delle scuole primarie, 143 insegnanti di scuole dell’infanzia, 107 insegnanti di scuola di secondo grado, 48 docenti di scuole secondarie di primo grado, e 239 lavoratori della scuola appartenenti ai profili Ata.

Questi i dati resi noti dall’ufficio scolastico provinciale di Agrigento, diretto da Raffaele Zarbo che ha già fatto un primo censimento resosi necessario dopo gli scandali dell’inchiesta sulla “carica della 104” nell’Agrigentino. Un gruppo di lavoro, composto da medici e un assistente sociale, sta già effettuando controlli a tappeto su tutti i beneficiari della 104 in provincia di Agrigento. “C’è una indagine della Procura della Repubblica – ha dichiarato, ieri, il direttore provinciale dell’Inps Gerlando Piro al Giornale di Sicilia – e gli illeciti di natura penale che emergeranno, se emergeranno, verranno naturalmente subito segnalati agli organi inquirenti”.