Smartphone, Huawei sfida Apple e Samsung col P8 Max

Approda in Italia il primo smartphone Huawei di alta gamma con dual sim. Con un brand conosciuto dal 50 % del pubblico e una quota di mercato che arriva al 15 %, Huawei, che così sfida Apple e Samsung, considera quello italiano uno dei mercati più importanti in Europa. Proprio per questo motivo sarà uno dei primi brand a vedere, tra un mese, il debutto del nuovo smartphone di punta: l’Ascend P8, accompagnato dalla versione maggiorata P8 Max.

Il nuovo gioiello della casa cinese ha l’obiettivo dichiarato di “accendere creatività infinite” e per farlo punta su una fotocamera migliorata rispetto al predecessore P7, un design al passo con i competitor più celebri e una connettività testata nelle condizioni più difficili. “Il P8 presenta degli indubbi vantaggi competitivi” ha detto all’Agi Daniele De Grandis, responsabile di Huawei Italia, “per questo – ha aggiunto – abbiamo aspettative importanti che accompagneremo da giugno con una massiccia campagna pubblicitaria. Attualmente quarto produttore per presenza in Italia, Huawei vuole vincere la battaglia del brand, per ora saldamente nelle mani di Apple e Samsung.

Caratteristiche e prezzi del nuovo smartphone. Il display da 5,2 pollici ips-neo, il corpo in alluminio dagli angoli smussati ha uno spessore di 6,4, la fotocamera principale è da 13 mega Rgbw e ha uno stabilizzatore in grado di gestire oscillazioni fino a 1,2 gradi. Il processore Altek è associato a una infinita gamma di ‘gadget’ fotografici pensati per la creatività. Il processore è un Kirin930/935 a 64 bits octacore che raddoppia la potenza del P7 e la resa della batteria del 20%: fino a 2,3 giorni in stand-by, un’intera giornata di lavoro pesante e una e mezzo in uso normale. L’Ascend P8 sarà disponibile a partire da metà maggio al prezzo di 499 euro nella versione standard (Rom 32GB) a 599 quella premium (Rom 64GB), mentre il P8 Max sarà venduto a 549 e 649 euro.