Elezioni Agrigento, Firetto: ‘Se vinco governo io, altri facciano un passo indietro’

“Se vinco la città di Agrigento la governo io con la squadra mia. Quindi, discretamente, tutti gli altri, con discrezione, facciano uno o due passi indietro”. Lo ha detto il deputato regionale dell’Udc, candidato sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, rispondendo alle domande dei cronisti se dietro la sua candidatura ci siano “dietro”, tra gli altri, il ministro dell’Interno Angelino Alfano e il deputato regionale Roberto Di Mauro. Ecco l’intervista a Firetto realizzata da Adriana Li Causi su in onda su Tva (TeleVideoAgrigento sul canale 92 del digitale terrestre visibile sull’intero territorio siciliano).

Intanto, è stata inaugurata nei giorni scorsi ad Agrigento, in via Panoramica dei Templi, al civico 1, la sede del comitato elettorale di Firetto tra una folla di sostenitori, simpatizzanti e curiosi. I candidati al consiglio comunale delle due liste civiche “Agrigento Cambia” e “Agrigento Rinasce” si sono presentati ai cittadini, hanno spiegato le ragioni della loro scelta e hanno espresso stima e fiducia nei confronti del candidato sindaco, condividendone appieno il programma.