Vinitaly 2015, Sicilia super premiata al Concorso Enologico Internazionale

Grande successo anche quest’anno per i vini siciliani in gara al Vinitaly 2015. Su 137 vini siciliani iscritti alla competizione attribuite complessivamente due Gran Medaglie d’oro, tre Medaglie d’oro, quattro medaglie d’argento, due Medaglie di bronzo e 37 Gran Menzioni.

Ricco bottino ricco per l’Azienda Agricola Giuseppe Milazzo – Terre della Baronia di Campobello di Licata in provincia di Agrigento al 22° Concorso Enologico Internazionale, svoltosi a Verona dal 13 al 16 aprile 2015, che porta a casa ben sei medaglie: una Gran Medaglia d’oro, una Medaglia d’oro, tre Medaglie d’argento e una Medaglia di bronzo. Tutte a Marsala in provincia di Trapani le altre medaglie: Gran Medaglia d’oro alla cantina Alagna Giuseppe fu Antonio; una Medaglia d’oro e una Medaglia d’argento a Francesco Intorcia & Figli SNC; Medaglia d’oro pure per la Tenuta Gorghi Tondi SAS e Medaglia di argento ad Arini Enot. Giuseppe Casa Vinicola.

Complessivamente la Sicilia, presente con 137 campioni, si è aggiudicato anche 37 Gran Menzioni. I vini iscritti quest’anno al Concorso enologico più rigoroso e selettivo al mondo sono stati quasi 3.000, quelli valutati 2.585; di questi 720 sono stati premiati con diploma di “Gran Menzione”, riconoscimento attribuito ai vini che ottengono i migliori punteggi (minimo 82/100) in ciascuna delle categorie. I primi venti vini di ogni categoria e gruppo previsti dal regolamento che hanno ottenuto il miglior punteggio sono stati rivalutati da tre commissioni diverse e quelli che hanno ottenuto le migliori performance sono stati rispettivamente insigniti con Gran Medaglia d’Oro, Medaglia d’Oro, Medaglia d’Argento e Medaglia di Bronzo.

Con 75 medaglie assegnate, su un totale di 2.585 campioni esaminati provenienti da 32 Paesi, il Concorso Enologico Internazionale si conferma anche quest’anno come il più selettivo e rigoroso al mondo. Organizzato da Veronafiere-Vinitaly in collaborazione con Assoenologi, il Concorso Enologico Internazionale si fregia del patrocinio della Commissione dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale del Parlamento Europeo, dell’Organisation Internationale de la Vigne et du Vin (OIV), dell’Union Internationale des Oenologues (UIOe) e dei ministeri delle Politiche agricole alimentari e forestali e dello Sviluppo economico. Il servizio di sommelier è stato gestito grazie alla Fondazione Italiana Sommelier.

Le premiazioni si svolgeranno nel corso di Expo Milano 2015, tra le iniziative organizzate all’interno del Padiglione Vino – A taste of ITALY. Ecco, per i più curiosi e gli interessati, l’elenco completo dei vini premiati con Medaglie e Gran Menzioni è disponibile sul sito www.vinitaly.com/concorsoenologico