Immigrati rientrano a Lampedusa nonostante l’espulsione, due arresti

Due marocchini, tornati in Italia nonostante fossero stati espulsi, sono stati arrestati dalla squadra mobile di Agrigento. Sono El Kimaoui Mustapha, di 51 anni, ed Adil Assad, di 36, sbarcati rispettivamente il 5 e il 14 aprile scorsi a Lampedusa con altri migranti. I due extracomunitari sono stati portati ieri sera, con il traghetto di linea “Sansovino” assieme ad altri 273 profughi prima a Porto Empedocle e poi, ad Agrigento e sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza in attesa del processo per direttissima.