VIDEO|Mafia nell’Agrigentino, ecco il ‘tesoro’ dei boss sequestrato dalla Dia

E’ solo una parte del “tesoro” dei boss della mafia agrigentina. Molti beni sono già stati confiscati altri continuano ad essere sequestrati, in attesa poi di una possibile confisca definitiva per il riutilizzo dei beni a fini sociali e istituzionali. Sequestrato oggi un patrimonio da un milione e mezzo di euro dal centro operativo della Dia di Agrigento diretto dal comandante Luigi Bruno. Un maxi sequestro di beni riconducibili a cinque boss mafiosi agrigentini ora in carcere è stato effettuato dalla Dia agrigentina tra Campobello di Licata, Favara, Montallegro e Ribera. Ecco il video dell’operazione con i beni sequestrati.