Agrigento, revocati 140 pass per invalidi

Revocati 140 pass personalizzati per invalidi. Sui 220 esistenti, la polizia municipale di Agrigento – dopo mesi e mesi di indagine – ha proceduto alla revoca di quelli risultati illegittimi. Ed è stata, naturalmente, cancellata l’apposita segnaletica stradale che era stata creata per consentire al diversamente abile d’avere un posteggio riservato nei pressi della sua abitazione. “Non ci sono più, assolutamente, casi di illegittimità – ha spiegato il comandante della polizia locale di Agrigento, Cosimo Antonica – perché abbiamo verificato che ogni intestatario avesse tutti i requisiti necessari previsti dal regolamento”.

Sono stati tanti, in queste complessive 140 revoche di pass, i casi scoperti di portatori di handicap deceduti, ma i cui familiari avevano “dimenticato” a darne comunicazione al Comune, continuando ad utilizzare il pass concesso al proprio congiunto. Così come i casi in cui è stato accertato che il disabile sia “miracolosamente” guarito o di molto migliorato.