Canicattì, controlli a tappetto: arresti e denunce dei carabinieri

Servizi straordinari di controllo del territorio nel weekend scorso dai carabinieri della compagnia di Canicattì. Le attività, che sono state estese anche al centro storico di Borgalino, da un lato hanno consentito di scoraggiare reati predatori a danni di abitazioni ed esercizi commerciali, dall’altro di sottoporre a controllo soggetti pregiudicati. Ecco il bilancio delle attività: arrestata una persona per violazioni delle prescrizioni inerenti la libertà vigilata; denunciato all’autorità giudiziaria un cittadino italiano per porto ingiustificato di armi bianche; segnalati due soggetti per guida senza patente; denunciata una donna per guida in stato di ebrezza. Complessivamente sono stati sottoposti a controllo 160 auto e contestualmente circa 225 persone, sona stati effettuati sei sequestri amministrativi di auto e moto ed elevate 25 contravvenzioni per violazioni del codice della strada.