Palma di Montechiaro, toglie il braccialetto elettronico e finisce in manette

I carabinieri di Palma di Montechiaro hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, nei confronti di Salvatore Vella, 34 anni, del luogo, già conosciuto dalle forze dell’ordine, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari con l’applicazione del cosiddetto braccialetto elettronico introdotto con il decreto svuota carceri del Governo Renzi già convertito in legge dal Parlamento. L’arrestato si è reso responsabile di reiterate violazioni delle prescrizioni imposte dalla misura cautelare cui era sottoposto. L’uomo, espletate le formalità di rito, è stato tradotto nel carcere di Agrigento, dove resta a disposizione dell’autorità giudiziaria.