Giornalismo digitale, nuova intesa tra Google e 8 editori europei

Google, il più importante motore di ricerca e tanto altro ancora, stringe un patto con 8 dei principali editori d’Europa oggi la Digital News Initiative (DNI), che ha lo scopo di supportare il giornalismo di qualità in Unione Europea attraverso innovazione e tecnologia. L’obiettivo di DNI – spiega una nota – è quello di favorire lo sviluppo di un ecosistema di informazione sostenibile e promuovere l’innovazione nel campo del giornalismo digitale attraverso la collaborazione e il dialogo costanti tra i settori della tecnologia e dell’informazione.

Digital News Initiative cercherà poi di allargare  la propria attività ad altri editori europei e tutti gli editori coinvolti nel settore dell’informazione digitale europea potranno prendere parte a uno o tutti i suoi nuovi componenti. I partner fondatori sono La Stampa (Italia), El Pais (Spagna), The Guardian (Regno Unito), NRC Media (Paesi Bassi) Les Echos (Francia), FAZ (Germania), The Financial Times (Regno Unito) e Die Zeit (Germania), insieme ad altre importanti organizzazioni che si occupano di giornalismo tra cui lo European Journalism Centre (EJC), il Global Editors Network (GEN), l’International News Media Association (INMA).

“Internet – ha commentato Carlo D’Asaro Biondo, presidente Strategic Relationships di Google in Europa – offre opportunità immense per creare e diffondere grande giornalismo, tuttavia ci sono anche questioni legittime su come il giornalismo di alta qualità  possa esse sostenuto nell’era digitale. Attraverso la Digital News Initiative – ha aggiunto – Google lavorerà a fianco di editori e organizzazioni che si occupano di giornalismo per contribuire a sviluppare modelli piu’ sostenibili per l’informazione. E’ solo
l’inizio del percorso e invitiamo altri – è l’appello agli editori digitali – a unirsi a noi”.
.