Terremoto in Nepal, raccolta di fondi della Caritas di Agrigento

La Caritas di Agrigento ha avviato una raccolta straordinaria per sostenere gli aiuti umanitari alla popolazione del Nepal. «L’enorme dolore che ha colpito il Nepal non può lasciarci indifferenti – dichiara Valerio Landri, direttore della Caritas diocesana di Agrigento. Sentiamo il dovere di farci prossimi alla popolazione nepalese aderendo alla campagna di raccolta fondi promossa da Caritas Italiana: le somme raccolte in diocesi saranno interamente devolute ad essa».
La Caritas diocesana e fondazione Mondoaltro, spiegano che con 25 euro si possono fornire alimenti essiccati per una famiglia per un mese, mentre con 10 euro si possono assicurare: acqua per una famiglia per una settimana; una tenda per ospitare 3 famiglie; 30 chili di riso sufficienti per una famiglia per un mese. Per sostenere gli interventi si possono inviare offerte specificando nella causale: “Terremoto Nepal” sul c/c bancario di banca Prossima intestato a Diocesi di Agrigento – Iban: IT 09 C 03359 01600 100000006841.