SHARE

Il governatore siciliano Rosario Crocetta è stato rinviato a giudizio a Gela (Caltanissetta) per il reato di diffamazione nei confronti dell’imprenditore Salvatore Lo Cascio. La denuncia dell’imprenditore era stata presentata dopo alcune dichiarazioni del presidente della Regione sul suo conto in quanto datore di lavoro di Giancarlo Cancelleri, tra gli avversari politici di Crocetta come candidato alla presidenza della Regione per il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo oggi capogruppo dei grillini all’Ars.

SHARE