SHARE

Il Tribunale del Riesame di Palermo ha confermato l’ordinanza cautelare in carcere per Giuseppe Fallea, 54 anni, di Ribera, arrestato un mese fa dalla Guardia di finanza, per estorsione nei confronti di un altro riberese. Fallea è accusato di avere estorto alla famiglia di un disabile una somma che sarebbe lievitata da 18 mila a 60 mila euro.

Per pagare il debito la presunta vittima aveva venduto l’oro di famiglia ed aveva utilizzato anche gli assegni sociali percepiti per il figlio, affetto da autismo.

SHARE