SHARE

Via libera dal Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) al piano straordinario di interventi per le Pelagie presentato dal Comune di Lampedusa e Linosa sulla ripartizione dei fondi assegnati con la Legge di stabilità 2014. Stanziati 20 milioni di euro assegnati al Fondo per lo sviluppo e la coesione 2014-2020 a seguito delle gravi emergenze legate ai flussi migratori che hanno messo a dura prova l’amministrazione pelagica.
E’ stata dunque presentata la relazione di intervento che vede l’impiego di 5.750.000 euro per l’edilizia scolastica, 5.800.000 euro verranno destinati alla ristrutturazione e alla nuova realizzazione di rete idrica e fognaria. Il capitolo principale è quello sulla riqualificazione urbana e territoriale. Mentre 7.900.000 euro a copertura dei lavori di riqualificazione del nucleo urbano, del Porto Vecchio e a sostegno di iniziative private di rifacimento dei fronti edilizi nel centro cittadino.

SHARE