SHARE

Nuovo arresto per Carmelo Infantino, 39 anni, di Giardina Gallotti, tornato libero nel gennaio dell’anno scorso dopo avere scontato 7 anni, 6 mesi e 10 giorni di reclusione per associazione mafiosa ed estorsione aggravata. I carabinieri, dopo un apposito servizio di appostamento, lo avrebbero sorpreso mentre guidava un trattore violando le prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale, provvedimento al quale è sottoposto perché ritenuto “socialmente pericoloso”. Infantino è stato arrestato il primo maggio. Ieri mattina è comparso davanti al giudice per le indagini preliminari Alessandra Vella che ha convalidato l’arresto disponendo l’obbligo di dimora a Giardina Gallotti.

SHARE