SHARE

Di ritorno dalla maratona di Madrid sono pronti a nuove sfide: “i nostri prossimo obiettivi sono le maratone di Parigi, Berlino e New York”. Nino Aquilino, 59 anni, sociologo, ex sindaco di Cattolica Eraclea, Angelo Zarelli, 50 anni, musicista cattolicese, entrambi atleti per hobby, sono entusiasti e pronti e nuovi ambiziosi traguardi dopo aver battuto, il 26 aprile scorso, i 42 chilometri della Rock‘n’ Roll Madrid Maratón in Spagna tra oltre quarantamila atleti provenienti da ogni parte del mondo.

Maraton_Salida_1191“La corsa è la nostra passione, il nostro hobby – hanno detto Aquilino e Zarelli – sia per stare bene fisicamente, ma anche per passatempo, anche i nostri giovani dovrebbero fare più attività sportiva piuttosto che stare dietro a tv, pc e telefonini e smartphone”. L’anno scorso i due atleti, sponsorizzati dalla farmacia di Giorgio Sajeva dalla tabaccheria di Paolo Pennino, hanno partecipato alla maratona di Roma. “L’anno prossimo, nel 2016, andremo a correre alla maratona di Parigi, nel 2017 a Londra e nel 2018 a Berlino. Ma il nostro sogno nel cassetto – hanno spiegato – resta la maratona di New York nel 2019″.

SHARE