SHARE

Potrebbe arrivare la “svolta” per la gestione delle Terme di Sciacca. Il direttore generale dell’Asp di Agrigento, Salvatore Ficarra, si è detto favorevole alla gestione, da parte dell’Azienda sanitaria provinciale, dello stabilimento delle terme saccensi. Lo ha reso comunicato il sindaco, Fabrizio Di Paola, dopo un colloquio telefonico con il manager. “Lui aspetta soltanto che il governo regionale gli dia un’indicazione di questo tipo – ha detto Di Paola – e lo farà. Adesso, però, bisogna affrettare i tempi”. Oggi potrebbe essere una giornata cruciale per il futuro delle terme perché il liquidatore, Carlo Turriciano, si recherà presso l’assessorato regionale all’Economia per ricevere indicazioni.

“Io aspetto una nota ufficiale da parte dell’Asp sulla disponibilità alla gestione dello stabilimento – ha detto Turriciano al Giornale di Sicilia – e poi potrò andare avanti con gli atti successivi”. Il primo da compiere è la pubblicazione del bando per l’affitto di ramo d’azienda e dunque per garantire la gestione, per sei mesi, del Grand Hotel e delle piscine del parco e dei Molinelli.

SHARE