SHARE

L’assemblea cittadina AgrigentoManifesta comunica che, tenuto conto delle previsioni meteorologiche sfavorevoli ad un evento da svolgersi all’aperto come programmato, il confronto con i candidati sindaco avrà luogo alle ore 18 di domenica 17 presso l’oratorio di Via De Castro, traversa di Via Duomo antistante all’accesso al Museo Diocesano. I candidati presenti saranno cinque su sette: Silvio Alessi, Giuseppe Arnone, Andrea Cirino, Emanuele Dalli Cardillo e Giuseppe Di Rosa. Ai quesiti, proposti dai cittadini, raccolti tramite un modulo online e sottoposti dai moderatori designati dall’assemblea, occorrerà fornire risposta nel rispetto del tempo massimo indicato.

Così, sul confronto, il candidato sindaco Lillo Firetto nella sua pagina facebook si rivolge al gruppo di #Agrigento Manifesta”Avevo accettato il vostro invito al confronto perché conosco la vostra storia breve ma intensa e apprezzo molto, sin dal nascere, la vostra carica civica. Ma quello che sta succedendo contro la mia persona supera ogni forma di dialettica politica. Siamo ad una sorta di tiro al bersaglio, dove non ho possibilità di difesa perché credo profondamente che nella nostra civiltà occidentale non spetti a chi lancia accuse emettere le sentenze, né va chi è accusato di autoassolversi. Poiché taluno, col silenzio complice o compiaciuto degli altri competitori, scaraventa contro di me accuse di tipo penale siamo già fuori i limiti del confronto politico.
Lo aspetto in Tribunale, unica sede deputata a questo genere di scontro. Con voi vorrei poter avere un momento di confronto sui problemi della città e sulle soluzioni possibili. Aspetto il vostro invito”.

SHARE