SHARE

Si trovava agli arresti domiciliari Enzo Cuttaia, 53 anni, di LIcata, prima di essere prelevato dalla propria abitazione dai Carabinieri della locale Stazione che, intorno alle 16:30, hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso nella stessa mattinata dall’Ufficio di Sorveglianza di Agrigento.
L’uomo il giorno 16 maggio ultimo scorso si era reso responsabile della violazione della pena alternativa alla reclusione in carcere che per l’appunto stava scontando nel proprio domicilio.
Dopo le prime formalità di legge in caserma il predetto è stato così associato alla Casa circondariale di Agrigento.

SHARE