SHARE

Il leader della Lega Nord punta molto sulle elezioni amministrative ad Agrigento, città del ministro dell’Interno Angelino Alfano con cui da tempo litiga sulle politiche per l’immigrazione ma anche per la possibile leadership del centrodestra alle prossime elezioni.

“Per le Regionali speriamo che vada al voto il maggior numero di persone possibilione possibili”. È questo secondo Matteo Salvini, il principale obiettivo della Lega per le prossime elezioni del 30 maggio. Al termine del Consiglio Federale del Partito, infatti, il segretario ha commentato: “Le nostre percentuali sono ottime, ma non mi basta vincere, voglio una grande partecipazione a partire dal Veneto, dove ci sarà un importante confronto Veneto-Stato”..

Sul rapporto con il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi, il leader leghista ha spiegato: “Il nostro obiettivo è essere il primo movimento alternativo a Renzi. Cosa succederà nel nostro rapporto con altri lo vedremo dopo il primo giugno”. Salvini ha spiegato inoltre di attendersi buoni risultati anche nel Sud Italia: “Il nostro obiettivo è esserci anche lì, magari arrivare ad un ballottaggio, ad esempio ad Agrigento (dove è candidato il deputato leghista Marco Macolini, ndr) o in qualche altro centro siciliano”.