SHARE
Maria Iacono, deputata Pd

“L’approvazione da parte della Camera dei Deputati, nella seduta di ieri, di un emendamento che consente agli “Istituti superiori per le industrie artistiche e musicali” di continuare a garantire i propri standard formativi e far fronte al pagamento del personale e degli oneri connessi attraverso la concessione di un milione di euro per l’anno in corso, rappresenta un segnale significativo ed importante che ha il merito di garantire la continuità occupazionale del personale, impiegato negli Istituti artistici e musicali, garantendo al contempo il diritto allo studio di migliaia di studenti.”

Lo ha dichiarato la deputata del partito Democratico, Maria Iacono che ha inoltre dichiarato, ”Lo stesso emendamento prevede l’erogazione di ulteriori tre milioni di euro , a decorre dal 2016, in favore degli ex istituti musicali pareggiati, come il Toscanini di Ribera, al fine di rimediare alle gravi difficoltà finanziarie degli Istituti superiori di studi musicali.”

“Considero l’approvazione dell’emendamento un segnale importante, ma al contempo ritengo sia necessario proseguire nella direzione di un effettiva statizzazione degli Istituti musicali ex pareggiati. Molte di queste realtà come l’Istituto Musicale Toscanini di Ribera ed altre del nostro paese rappresentano un’assoluta eccellenza nel campo della formazione artistica e musicale e per questi motivi è necessario garantire in maniera definitiva la continuazione della loro attività formativa.”

“In questi anni abbiamo profuso un impegno straordinario per garantire la continuità dell’offerta formativa degli ex Istituti musicali pareggiati ed io stessa, attraverso la sottoscrizione di una proposta di legge e la presentazione dapprima di un interrogazione e successivamente di diversi emendamenti ho , più volte, ribadito l’esigenza di farsi carico , dal punto di vista normativo, di strumenti legislativi in grado di salvaguardare la qualità della formazione , offerta da queste realtà didattiche e culturali, e la prosecuzione del percorso formativo di molti studenti.”

“Ritengo, “ ha concluso Maria Iacono , “l’approvazione dell’emendamento una tappa importante ma sono convinta che al contempo sia necessario accelerare l’iter per la definitiva statizzazione di tali Istituti al fine di superare l’emergenza con strumenti in grado di risolvere definitivamente la questione.”

SHARE