SHARE

A Trappeto, in provincia di Palermo, i carabinieri della motovedetta CC 250 di Terrasini hanno denunciato a piede libero per realizzazione di immobili in assenza della concessione edilizia e per scarico di acque reflue senza la prescritta autorizzazione, A. V., 64 anni, di Canicattì (Agrigento), S. N., 68 anni di Palermo, e P. G., nato ad Alimena (Pa), 63 anni.

I militari dell’arma hanno sottoposto a sequestro un’area di 3500 mq circa, sita in contrada Piano Inferno a circa 80 metri dal litorale dove hanno riscontrato la presenza di tre immobili ad una elevazione fuori terra, di complessivi 450 mq, di proprietà dei menzionati, realizzati in totale assenza delle previste concessioni edilizie e delle autorizzazioni allo scarico delle acque reflue

SHARE