SHARE

I carabinieri di Cattolica Eraclea, diretti dal maresciallo Liborio Riggi, hanno arrestato due giorni fa il latitante romeno di 27 anni Mario Marius. L’uomo è accusato di rapina aggravata e lesioni personali. Marius sarebbe stato arrestato, secondo quanto viene ricostruito in un servizio video di AgrigentoTv, al termine di un inseguimento per le vie del centro storico di Cattolica Eraclea. I carabinieri, dopo mesi di appostamenti, lo hanno scovato all’interno della casa del fratello a Cattolica Eraclea. Poi l’irruzione nell’abitazione e la fuga del romeno per le vie del paese. I carabinieri lo hanno inseguito, fermato e ammanettato. L’uomo è stato condotto al carcere Petrusa di Agrigento dove resta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

SHARE