SHARE

Qualcuno l’avrebbe vista mentre, dalla stazione di Agrigento, prendeva il treno per Palermo. Cresce l’ansia e l’apprensione per Costanza Adriana Vella, 32 anni, casalinga di Porto Empedocle, allontanatasi da casa giovedì mattina, per andare al mercatino settimanale, e mai più rientrata.

Una segnalazione, giunta ai poliziotti del commissariato di Porto Empedocle diretti dal vice questore aggiunto Cesare Castelli, la cui attendibilità dovrà essere ancora verificata da parte della polizia. La polizia pare abbia già chiesto l’acquisizione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza della stazione ferroviaria del capoluogo siciliano, così come di quelle a presidio di attività commerciali interne all’impianto ferroviario ed esterne, su piazza Giulio Cesare. Il telefono cellulare della donna risulta spento dalla tarda mattinata di giovedì. I poliziotti, oltre ad avere esteso le ricerche in ambito regionale – diramando le fotografie e la descrizione della donna empedoclina – stanno svolgendo, come la procedura investigativa esige in casi analoghi, accertamenti di carattere squisitamente tecnico.

SHARE