SHARE
Salvini con l'insegnante agrigentina Mary Calabrò, candidata al consiglio comunale di Agrigento

“Stiamo crescendo al Sud, e saremo alle Regionali in Puglia. Ad Agrigento dopo un comizio una donna mi ha chiesto aiuto perchè non ha l’acqua in casa. Chi ha amministrato il Sud non ha fatto tutto il suo dovere”. Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega Nord, a “In mezz’ora” su Rai 3. “Napoli è una città stupenda, ma amministrata malissimo. Ha avuto dei sindaci che sono stati calamità naturali”. “Sono orgoglioso – ha aggiunto Salvini – di aver riempito le piazze ad Agrigento piuttosto che a Cecina”.

Il leader della Lega Nord punta molto sulle elezioni amministrative ad Agrigento, città del ministro dell’Interno Angelino Alfano con cui da tempo litiga sulle politiche per l’immigrazione ma anche per la possibile leadership del centrodestra alle prossime elezioni. Salvini ha detto di attendersi buoni risultati elettorali anche nel sud Italia: “Il nostro obiettivo è esserci anche lì, magari arrivare ad un ballottaggio, ad esempio ad Agrigento (dove è candidato il deputato leghista Marco Macolini, ndr) o in qualche altro centro siciliano”.