SHARE

Domani, inizieranno i lavori che raderanno al suolo la villetta pericolante di Zingarello. La Capitaneria di porto, coordinata dal comandante Massimo Di Marco, ha disposto l’interdizione dello specchio acqueo sottostante la scogliera alla navigazione, all’ancoraggio, pesca e balneazione, nonché è stato fatto divieto di sorvolo a bassa quota e ogni altra attività di superficie o subacquea.

Claudio Lombardo, responsabile provinciale dell’associazione ambientalista “MareAmico”, era, di recente, tornato a sollecitare i necessari interventi in contrada Zingarello.

SHARE