SHARE

Lampedusa sarà oggetto di una visita conoscitiva di alcuni dei paesi dell’EU. Domani 27 maggio, alle 12, arriveranno sull’isola l’ambasciatore di Polonia Tomasz Orłowski insieme al suo staff e all’ambasciatore dell’Estonia Celia Kuningas Saagpakk. La visita conoscitiva durerà poche ore durante le quali le delegazioni incontreranno il sindaco Giusi Nicolini e le autorità competenti in termini di soccorsi in mare. Al termine della cerimonia di benvenuto l’ambasciatore polacco e l’omologo estone, con i relativi staff, visiteranno il Centro di Primo Soccorso e Accoglienza di Contrada Imbriacola. Successivamente si terrà presso il distaccamento della Aeronautica Militare una conferenza stampa durante la quale verranno anche chiarite le posizioni dei rispettivi paesi circa i ricollocamenti dei migranti oggetto di dibattito europeo. Le ragioni della visita conoscitiva sono state così anticipate dallo staff polacco:

“Desideriamo nel contempo trasmettere alle autorità italiane che giorno per giorno devono affrontare questa difficile realtà che la Polonia concorda sul fatto che è un peso che l’Europa deve portare in maniera solidale, ma che non può accettare il principio di un automaticità basata su divisioni matematiche. Pensiamo che sia necessario arrivare a una soluzione attraverso un processo consensuale. Al termine della nostro viaggio, nel pomeriggio del 28 maggio, rilasceremo un comunicato stampa per commentare e riassumere in breve la visita.”

SHARE