SHARE

Gli appartamenti del secondo e terzo piano di via San Basilio, di fronte via Concordia, a Villaseta, erano stati dati in gestione all’associazione “Avodic” e alla società cooperativa “Insieme” per svolgere attività di accoglienza di minori stranieri non accompagnati. In realtà, sono stati occupati abusivamente. Esattamente come quelli del primo piano, non destinati ufficialmente ad alcuna finalità, ma sempre di proprietà comunale.

Il commissario straordinario del Municipio, Luciana Giammanco, ha firmato 10 ordinanze di sgombero degli alloggi di proprietà del Comune. Alle dieci famiglie, tutte con figli minorenni, sono stati dati sette giorni di tempo – che decorrono dalla data di notifica dell’ordinanza – per lasciare liberi gli immobili.

SHARE