SHARE

Sarà una serata mondana all’insegna del fashion ma anche della solidarietà, quella di stasera presso Villa Malfitano a Palermo. La Moda per l’AIL è un progetto di beneficenza il cui ricavato sarà interamente devoluto all’Associazione Italiana contro le Leucemie.

Protagonista dell’evento sarà ovviamente la moda: sfileranno le collezioni primavera/estate 2015 di diversi brand e store: Gaia Concept Store, Elisabetta Franchi, Ravel, Qui Quo Qua, Queen Boutique, Loredana Lombardo, Luan, 5 e 55 Creazioni di Venezia, Dress, Sis Dandify, Rose di Rosaria Carrozza, Bellino, Ottavia Failla, Filotesssuto, Angolo Ottico, Creazioni Regina, Chiccosa, Le Gioie di Maria Giambona, Scalia Group Piquadro. Ad indossare le splendide creazioni, 12 modelle professioniste.

L’evento sarà curato da Luca Lo Bosco in qualità di art director e avrà come madrina Angela Fundarò Mattarella. Presentata dai giornalisti Cinzia Gizzi e Roberto Gueli, la serata sarà corredata dalla presenza di ospiti illustri. Il regista palermitano Pier Francesco Diliberto, in arte Pif, che con il suo film La mafia uccide solo d’estate ha scosso le coscienze con ironia e il Principe Maurice Agosti Montenero Durazzo, art director del Carnevale di Venezia, che ha esportato eccellenze palermitane del mondo della moda nel Barhein, riceveranno un premio all’impegno civile. Altri grandi nomi saranno premiati nel corso della serata: Beatrice Filangeri per l’impegno a favore dell’arte e dell’ambiente; la giornalista Elvira Terranova, già medaglia d’oro al valor civile per aver salvato un bambino a Lampedusa; l’imprenditore Tommaso Dragotto; lo chef Peppe Agliano per la sua attività di diffusione della cucina siciliana all’Accademia Italiana Gastronomia Storica; Alessandra Santoro, ricercatrice ontoematologica all’ospedale Cervello di Palermo; e infine il negozio d’abbigliamento Qui Quo Qua.

Main sponsor dell’evento la Presidenza del Consiglio Comunale di Palermo, il Gruppo Fiat, Banca Mediolanum, l’agenzia di viaggi Tagliavia, l’Inner Wheel Club di Palermo Normanna, Alessi Pubblicità, l’Istituto Regionale Vini e Olii di Sicilia, la Confartigianato, Madì, Versace Wedding Planner, Max Ell.

Tutti uniti in una grande festa glamour per aiutare la ricerca, motivo in più per non mancare!

 

SHARE